Quivirgola
Image of L'origine della donna. Miti, ruoli e stereotipi di genere

L'origine della donna. Miti, ruoli e stereotipi di genere

20.00

Facendo eco con sorridente humor polemico a L'origine dell'uomo di Darwin, questo libro si pone come una vera e propria sfida alle interpretazioni sull'evoluzione, ancora oggi non del tutto estirpate, che vedono l'uomo ricoprire un ruolo primario e dominante. Elaine Morgan si interroga sulla posizione occupata dalla donna nelle società preistoriche e sul legame da cui nasce la famiglia, ma soprattutto porta avanti l'affascinante ipotesi che la nostra specie sia vissuta, durante la sua evoluzione, a stretto contatto con l'acqua e che proprio questo parziale adattamento acquatico abbia determinato alcune delle nostre caratteristiche. "L'origine della donna" smonta minuziosamente tutti i miti, le tradizioni e le "verità" basate su pregiudizi e preconcetti di genere che, purtroppo, faticano ancora a morire.

Il tuo carrello è vuoto
Comincia con gli acquisti